MicroMacro

Scampia, dove la fotografia incontra la realtà…

22 dicembre, 2016

“Contrasto” rappresenta una realtà unica nel mondo della fotografia d’autore, nata come agenzia di fotografi, che negli anni ha ampliato sempre più il suo raggio d’azione, passando dalla produzione e distribuzione di immagini per il giornalismo, alla comunicazione pubblicitaria e d’azienda, dalla moda e l’editoria, fino alla realizzazione di libri fotografici e grandi mostre in collaborazione con istituzioni pubbliche e private.

Quello che ci interessa sottolineare in questo articolo è il lato creativo che contraddistingue Contrasto, che da decine di anni raggruppa i migliori fotografi del mondo e pubblica i loro servizi: in particolare, vorremmo segnalare un fotografo, Salvatore Esposito, nato nel 1976, che vive e lavora a Napoli, che ha realizzato un affascinante reportage sulla vita e criminalità a Scampia, con il quale si è aperta una nuova interessante rubrica che vede la collaborazione tra Contrasto e Vice: una raccolta di immagini significative ed evocative, con un forte impatto emotivo, in cui emergono le contraddizioni della vita quotidiana in un territorio che risente fortemente dell’influenza della camorra, in tutte le attività della vita quotidiana, persino nell’urbanizzazione dei quartieri.

scampia 1

Napoli, quartiere Scampia. Un tossicodipendente si inietta una dose di eroina con sullo sfondo le “Vele”.

scampia 3

Napoli, quartiere Scampia. Una veduta della Vela Rossa attraverso un vetro rotto a colpi di pistola.

 

scampia 5

Marigliano, Napoli. Uno dei ragazzi ospiti della Comunità Colmena esibisce un suo tatuaggio.

 

scampia 6

Napoli, quartiere Scampia. Un bambino si tuffa in una piscina sul terrazzo nelle Vele.

 

scampia 4

Napoli, quartiere Scampia. Uno spacciatore in cima a una delle Vele con la sua pistola calibro 7,65.

 

scampia 7

Castel Volturno, Caserta. Una macellazione clandestina: gli immigrati, per pochi euro, macellano le bufale per la camorra.

 

Autore

author image
Francesco Belardinelli

Responsabile e Coordinatore del progetto FATTI UN'IDEA.

Social

Commenti